Il Consorzio

Nel gennaio 1997 per volontà dei produttori più significativi della zona di produzione del vino D.O.C. "Colli del Trasimeno" che si riunirono per affrontare insieme le problematiche relative alla trasformazione della vitivinicoltura del nostro tempo, nasce il "Consorzio Colli del Trasimeno con il suo marchio che, riproducendo il particolare di una tela del "Perugino", richiama le dolci colline che circondano il lago. Avendo come obiettivo la qualità, il Consorzio  si adopera per andare incontro alle esigenze degli associati, concentrando la propria attività sull'adeguamento del disciplinare di produzione dei vini e sulla organizzazione di iniziative promozionali.

 

The Consortium was established in 1997 by the leading manufacturers of DOC wines in the area of Lake Trasimeno who where concerned about improvements in wine production in recent times.

The chosen brand for the Consortium is a reproduction of a fragment of a painting by Pietro Vannucci “il Perugino” reminiscent of the Trasimeno landscape. 

 Aiming to quality, the Consortium strives to meet the needs of the members focussing its activities on the product specification and promoting the image of the wine and the area.

 

Il Territorio

La zona di produzione della D.O.C. "Colli del Trasimeno comprende per intero i Comuni di Castiglione del Lago, Magione, Paciano, Panicale, Passignano sul Trasimeno e Tuoro sul Trasimeno. Comprende inoltre parte dei Comuni di Città della Pieve, Corciano, Perugia e Piegaro. Siamo intorno alle rive del Lago Trasimeno - luoghi della battaglia del 217 a.C. tra i Romani e i Cartaginesi di Annibale - da cui la D.O.C. prende il nome, in provincia di Perugia. Si tratta quindi di tutta quella parte di territorio umbro anticamente insediato dagli Etruschi. E' infatti a loro che si può risalire cercando le origini della coltivazione della vite in questa zona. La conformazione delle colline, la ridotta superficie pianeggiante e soprattutto la presenza del lago caratterizzano un micro-clima che rende questo territorio particolarmente vocato alla coltivazione della vite e dell'olivo. 

THE PRODUCTION AREA

The production area of DOC “colli del Trasimeno” wines includes the municipalities of Castiglione del Lago, Magione, Paciano, Panicale, Passignano sul Trasimeno and Tuoro sul Trasimeno. It extends to part of the territory of Città della Pieve, Corciano, Perugia and Piegaro. The whole area is surrounding the Lake Trasimeno, which is entirely belonging to the Province of Perugia and still keeps memory of the battle between Hannibal’s troops and the Romans, which took place on the shores of the lake in 217 b.C.

 This is the part of Umbria where Etruscans settled: the origins of viticulture in this area can be attributed to this ancient population.The shape of the hills, the reduced flat surfaces and especially the proximity of the lake characterize a microclimate that makes this area particularly suitable to the cultivation of grapes and olives.

Il Vino

Con decreto del Presidente della Repubblica 13 gennaio 1972 viene riconosciuta la denominazione di origine controllata dei vini "Colli del Trasimeno" ed approvato il relativo disciplinare. Le linee guida del disciplinare (nuova versione decreto del 7 gennaio 1998) sono la ricerca della qualità delle uve prodotte, attraverso un elevato numero di viti per ettaro di vigneto ed una ridotta produzione per ceppo di vite.  

THE WINE

The designation of Origin of wine "Colli del Trasimeno" is recognized by decree of the President of the Republic on January 13, 1972 and the specification approved.

The guidelines of the specification (last version decree January 1998) is the pursuit of quality of the grapes produced through a large number of vines per hectare of vineyard and a reduced yield per vine stock.